Slowmusic
Slow Music chiude i battenti e ringrazia di cuore tutte le persone e enti che hanno contribuito al buon funzionamento della manifestazione!
Slow music
Finché ci sarà una voce, uno strumento musicale,un pensiero da esprimere verbalmente, la musica non smetterà di esistere.

Perché Slowmusic?


Suonare in uno stadio davanti a 20/30’000 persone sembra il massimo del successo per un musicista. Poi però alla fine del concerto il pubblico va via e l’artista si ritrova solo in albergo. A volte l’artista ha voglia di esibirsi davanti ad un pubblico più ristretto dove può presentare in modo più confidenziale la sua musica. Slow Music è stato creato appunto per proporre una situazione più intima per l’artista e non solo: arrivare presto in città (così da poterla visitare), suonare all’interno di una cornice suggestiva, incontrare il pubblico dopo il concerto e magari terminare la serata in compagnia davanti ad un bicchiere. Neanche il pubblico attento e assetato di cultura è dimenticato: Slow Music cerca sempre di proporgli degli artisti di qualità provenienti da realtà lontane come pure da luoghi praticamente sulla porta di casa presentando delle musiche classiche, etniche, jazz, ...

Programmma 2021


6 luglio
BELLANÖVA Italia

16 luglio
IN THE SPIRIT Svizzera ¹

27 luglio
VIZÖNTÖ Ungheria

10 agosto
BEVANO EST Italia

17 agosto
MEILHAC STRING BAND Francia-Inghilterra

24 agosto
PIAZZA POMEE Svizzera ²


Tutti i concerti si terranno nella corte del Municipio di Bellinzona salvo il concerto di “In the Spirit” del venerdì 16 luglio che si terrà presso l’Antico Convento delle Agostiniane a Monte Carasso.

Nel rispetto delle regole dettate dall’attuale situazione legata al Covid 19 l’organizzazione prenderà le decisioni definitive inerenti al festival entro la metà di giugno.
Torna su

2021 con il sostegno di:


graficadidee.ch